Il mare d'inverno: bagno fuori stagione per un papà col suo bimbo

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Termoli/ L'immagine dalla zona rossa: non si 'vive' di solo Covid, per fortuna


di Maurizio Cavaliere


TERMOLI. É un'immagine del Molise nel pomeriggio di oggi 20 febbraio 2021. Tredici gradi e il sole, mare piatto, meraviglioso. Sono le 16.30 quando un papà e il suo bimbo si lasciano andare per una passeggiata nel mare di Termoli.

La zona rossa e la paura svaniscono in un attimo. Non è una sfida quella dei due, la vediamo come un’evasione temporanea e dolce, il manifesto di quello che dovrebbe essere in una bella giornata di febbraio con la sorpresa di tutti noi per il bagno fuori stagione di un papà con il suo bimbo.
Poi siamo costretti a farci mille domande sul perché di tante cose, sulla (ovvia) necessità di un genitore di portare un bimbo al mare nonostante la zona rossa.
Invece, preferiamo restare sulla delicatezza dell’immagine e godercela, mentre anche a Campobasso e a Isernia i bar chiudono alle 18 prima di immergersi per due settimane nell’arancione e una quantità spropositata di ragazzi, troppi, sono per strada a fare l'ultimo aperitivo.

É il Molise di oggi. Anzi, peggio: è il mondo di oggi. Sognare qualcosa di migliore ci è ancora consentito?

Change privacy settings