Molisani nel mondo, il Consiglio 'ospita' Giuseppe Calabrese

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Confronto con l'architetto che ha ideato una città su Marte, progetto scelto dalla Nasa nell'ambito del concorso 'Mars City Design Competition'


CAMPOBASSO. Torna a riunirsi domani 31 marzo (12.30 ora italiana) il Consiglio dei Molisani nel mondo. In collegamento, da 9 paesi di 3 continenti, i consiglieri generali che rappresentano le 65 associazioni di molisani all’estero.

La seduta, che sarà aperta dal presidente Vincenzo Cotugno, segue le tre riunioni del mese di dicembre, quando di fatto ha avuto inizio questa nuova consiliatura, ponendo le basi per un maggiore coinvolgimento dei nostri corregionali nelle azioni e nella vita della regione Molise.

Sei i punti all’ordine del giorno, tra i quali la presentazione ufficiale del nuovo Logo del turismo del Molise, il progetto editoriale dell’Assessorato regionale al Turismo denominato 'Destinazione Molise' che vede i nostri corregionali parte attiva di questa nuova iniziativa, le procedure amministrative per la fase di erogazione dei contributi per le manifestazioni messe in campo dalle nostre associazioni.

In collegamento dall’Australia Giuseppe Calabrese, l’architetto molisano che ha ideato una città su Marte, progetto scelto dalla Nasa nel concorso 'Mars City Design Competition'.

“Un orgoglio tutto molisano che ho avuto il piacere di invitare nel corso dei lavori del Consiglio dei Molisani nel mondo - commenta l’assessore Vincenzo Cotugno - Sappiamo che i nostri connazionali nel mondo, in questi anni, si sono dati da fare per emergere in altre realtà, portando avanti l’orgoglio e la determinazione di essere italiani e molisani. In questa nuova seduta del Consiglio porremo le basi affinché le nostre associazioni all’estero 'amplifichino' l’immagine della nostra regione, dando un grande contributo alla sua promozione nel mondo in chiave turistica e culturale, e ridando linfa ad un turismo di ritorno che porterebbe enormi benefici al Molise”.

Nel corso della riunione anche un’informativa sui 19 medici venezuelani arrivati in Molise per dare il loro contributo alla battaglia contro il Covid.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui  e salva il contatto! 

Change privacy settings