Una campana di Agnone per Vasco. I Marinelli: al primo tocco ha detto 'Ehilà'

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'omaggio della Pontifica Fonderia agnonese


AGNONE. "Ehilà". Ha detto così Vasco Rossi, un'esclamazione sua, tipica: la sorpresa nel suonare per la prima volta, probabilmente, una campana. E quando suoni una vera campana spesso stai parlando di un prodotto artigianale della Pontificia Fonderia Marinelli. Proprio così, sabato scorso il Vasco nazionale ha ricevuto un omaggio speciale dal Molise. Pasquale Marinelli gli ha portato il dono speciale a Castellaneta Marina, nel resort deve il celeberrimo rocker di Zocca sta trascorrendo un periodo di relax. "Era contento - ci dice Pasquale Marinelli - Del resto la campana evoca ricordi e sensazioni particolari. Ha suonato il primo tocco ed è stato emozionante nel contesto di un incontro piacevole, in totale relax. Era un regalo cui pensavamo da tempo", conclude Marinelli.

L'incontro è avvenuto per il tramite di Massimo, amico comune del cantante e di Pasquale Marinelli. Sulla campana c'è la firma di Vasco, sui due lati il 'suo' triangolo e l'effige del cantante che suona la chitarra e la scritta "L’equilibrio sopra la follia". I Marinelli sono sempre originali e Vasco Rossi non poteva che accogliere il particolare dono con interesse e curiosità. 

mau cav

Change privacy settings