Grande arte in Molise. A Campobasso la mostra di Giovanni Boldini, il pittore della Belle Époque

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Alla Gil in esposizione 51 opere di proprietà del Comune di Ferrara. Iniziativa culturale di ampio respiro, organizzata dalla Fondazione Molise Cultura e dalla Regione Molise


CAMPOBASSO. La grande arte arriva in Molise. Una mostra di livello internazionale, quella che sta per approdare alla Gil di Campobasso, dove dal 27 novembre al 18 aprile 2022 saranno in esposizione 51 opere di Giovanni Boldini, uno degli interpreti più sensibili e fantasiosi dell’elettrizzante mondo della Belle Époque. Opere tutte di proprietà del Comune di Ferrara, che saranno in prestito a Campobasso.

Una iniziativa culturale di ampio respiro, quella organizzata dalla Fondazione Molise cultura e dalla Regione Molise, in grado di portare in città appassionati di pittura anche dalle regioni limitrofe. Nel novantesimo anniversario della morte del pittore, scomparso nel 1931.

Come anticipa la rivista culturale ‘Finestre sull’arte’, con le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara ancora chiuse per lavori di restauro, le opere di Boldini hanno iniziato un viaggio in Italia e in Europa: al momento 17 opere dei musei ferraresi sono in prestito a Bologna, prima ancora i dipinti del ‘peintre italien de Paris’ sono stati a Barletta e dopo l’esposizione molisana un altro nucleo di opere raggiungerà Parigi, dove si terrà un’altra mostra, al Petit Palais, dal 29 marzo al 24 luglio 2022.

“Un artista totalmente libero e senza tempo – le parole del presidente della Fondazione Ferrara Arte Vittorio Sgarbi - Boldini la moda la fa. Consacra la bellezza. Restituisce alle sue donne una bellezza senza fine. È un artista totalmente libero, che sente la vita e la trasmette in pittura”.

A Campobasso saranno proposte al pubblico 38 opere e tredici oggetti appartenuti a Boldini e una scultura di Vincenzo Gemito, tutti di proprietà del Museo Giovanni Boldini di Ferrara, parte delle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea.

La mostra è curata, nell’ambito della collaborazione tra il Comune di Ferrara e la Fondazione Molise Cultura, dalla conservatrice delle Gallerie, Chiara Vorrasi.

C.S.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings