Occhi e mani di esperti fotografi e poliziotti: ecco il calendario 2022 della polizia di Stato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Presentato questa mattina a Isernia, è fondato sui temi dello sport, della legalità e dell’inclusione. Testimonial d’eccezione le medaglie olimpiche Marcel Jacobs e Bebe Vio. GUARDA IL SERVIZIO


ISERNIA. Questa mattina alle ore 10, presso la sala riunioni ‘Giuseppe Iacovone’ della questura, è stato presentato il calendario della Polizia di Stato 2022, realizzato anche quest’anno con la partnership di UNICEF e per la cui realizzazione è stato indetto un concorso fotografico interno alla Polizia di Stato, i cui partecipanti sono stati giudicati da una giuria di esperti che hanno scelto gli scatti più significativi tra quelli che hanno immortalato alcuni momenti della vita operativa delle donne e degli uomini della Polizia di Stato al servizio della comunità.

Affidato quindi interamente alla prospettiva dei suoi appartenenti, poliziotti che si sono riscoperti fotografi, attraverso i loro scatti è stato raccontato, nella sua interezza e nella sua diversità, il mondo della Polizia di Stato, in un modo però diverso e con un tocco artistico unico in ogni foto: mani ed occhi di poliziotti.

I temi che caratterizzano l’edizione 2022 del calendario sono lo sport, la legalità e l’inclusione: il mese di gennaio, ad esempio, è dedicato alla premiazione degli alfieri delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020, Marcel Jacobs e Bebe Vio; lo sport infatti, è uno degli strumenti con cui la Polizia di Stato diffonde i valori della legalità: attraverso lo sport infatti si impara l’importanza del rispetto delle regole, e dell’inclusione attraverso le molteplici attività delle Fiamme Oro.

Valorizzato anche l’impegno durante tutto il periodo dell’emergenza pandemica con lo scatto del mese di febbraio, mentre con la foto di maggio, in occasione del trentennale dalle stragi di Capaci e di Via d’Amelio, si è voluto rendere omaggio a tutte le vittime di mafia che con il loro sacrificio hanno posto le basi per la diffusione di una nuova cultura della legalità e giustizia.

Invece per il mese di novembre, quello in cui ricorre la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è stata selezionata un’immagine che coglie tutta la sensibilità con la quale viene sempre affrontato questo tema dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato.

Gli interessati al calendario della Polizia di Stato per il 2022 possono acquistarlo online sul sito Unicef alla pagina www.regali.unicef.it, al costo di 8 euro per l’edizione da parete e di 6 euro per quella da tavolo, a cui dovranno essere aggiunte le spese di spedizione: il calendario verrà consegnato direttamente a casa, esclusivamente sul territorio nazionale.

Il ricavato della vendita sosterrà il progetto ‘COVAX per un accesso equo e globale ai vaccini’, per consentire anche ai bambini più poveri di ricevere il vaccino anti-covid ed una quota sarà devoluta al Fondo Assistenza per il Personale della Polizia di Stato, in favore del piano ‘Marco Valerio’, riservato ai figli dei dipendenti della Polizia di Stato affetti da patologie croniche.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings