Poste Italiane assume portalettere, candidature entro il 12 marzo

Poste Italiane assume portalettere, candidature entro il 12 marzo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

È possibile indicare una sola area territoriale di preferenza, ed essere coinvolti nel processo di selezione solo se in possesso dei requisiti richiesti ed in relazione alle specifiche esigenze aziendali


Parte il nuovo recruiting di Poste Italiane per l’assunzione di nuovi portalettere in tutta Italia a partire da aprile 2019.Le candidature devono essere presentate entro il 12 marzo 2019.L’iter di selezione e i requisiti richiesti sono simili a quelle delle altre volte. I candidati devono essere in possesso del diploma di scuola media superiore o diploma di laurea anche triennale, da assumere con contratto a Tempo Determinato a decorrere da aprile 2019, in relazione alle specifiche esigenze aziendali sia in termini numerici che di durata.

Possono partecipare alle selezioni anche coloro i quali hanno già preso parte ad un precedente annuncio senza aver ricevuto risposta. Non sono richieste specifiche conoscenze professionali. L’inizio della selezione viene anticipata da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste e si svolge in due modi: 1) con convocazione presso una sede dell’Azienda, per la somministrazione di un test di ragionamento logico; 2) con una mail all’indirizzo di posta elettronica del candidato, che conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento.

Chi supererà la prima fase di selezione, che consiste in un test attitudinale svolto in sede o via mail, potrà essere contattato dal personale di Poste Italiane per il completamento della seconda fase del processo di selezione che prevede:
A. un colloquio, per chi ha svolto il test presso una sede dell’Azienda;
B. un colloquio e la verifica del test (in forma breve), per chi ha svolto il test via mail, presso una sede dell’Azienda.

Nel momento della prima convocazione presso la sede di Poste Italiane, dovrà essere presentata idonea documentazione che attesta il titolo di studio e la votazione conseguita. Per ulteriori informazioni e per presentare la propria candidatura potete cliccare qui 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy