Beni Culturali: in Molise si 'cercano' 10 operatori per la custodia, vigilanza e accoglienza

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Pubblicato l'avviso del Mibact. I requisiti e i termini di presentazione delle domande. Il contratto è a tempo pieno e indeterminato


CAMPOBASSO/ISERNIA. Possibilità di lavoro in Molise per 10 operatori per la custodia, vigilanza e accoglienza. Pubblicato infatti l'avviso del Ministero per i beni e le attività culturali e per il Turismo relativo all'avviamento a selezione.
Il contratto e a tempo pieno e indeterminato.

La sede di lavoro è il Segretariato Regionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo per il Molise – Territorio Regionale.

I 10 posti disponibili sono così ripartiti:

8 posti per la Provincia di Campobasso, di cui 1 (uno) riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze Armate, congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché dei volontari in servizio permanente, ai sensi dell’art. 24, commi 4 e 5, del Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, ed articoli 678 e 1014 del D.lgs. n. 66/2010

2 posti per la Provincia di Isernia, entrambi riservati ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze Armate, congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché dei volontari in servizio permanente, ai sensi dell’art. 24, commi 4 e 5, del Decreto del Presidente della Repubblica 9 .

Diversi i requisiti necessari per partecipare alla selezione. Invece per quanto riguarda la presentazione delle domande: “nei giorni dal 18/05/2021 al 27/05/2021 – si legge nell'avviso - gli interessati all’avviamento a selezione, in possesso dei requisiti generali e delle ulteriori specificità sopra indicate, dovranno produrre la domanda di adesione all’avviamento a selezione, utilizzando, a pena di esclusione, il modello allegato al presente Avviso, al Centro per l’Impiego di Campobasso, Termoli o Isernia presso cui risultano iscritti negli elenchi anagrafici (D.G.R. 717/2013 artt. 7 e 54, comma 2 ed eventualmente comma 3, della D.G.R. n. 717/2013, se occupati a tempo indeterminato ma con diritto, secondo le norme di riferimento, alla conservazione o sospensione dello stato di disoccupazione)”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui  e salva il contatto! 

Change privacy settings