Key Partner: operativo da oggi a Termoli l’Hyperautomation Hub

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’innovativa sede rappresenta un centro di eccellenza dedicato allo sviluppo di progetti di automazione dei processi delle imprese: per il 2021 prevista l’assunzione di 15 neolaureati in discipline scientifiche


TERMOLI. Si alza oggi il sipario sull’Hyperautomation Hub di Termoli, nuova sede del digital integrator italiano Key Partner. I locali dell’Hub, la cui apertura era stata annunciata a dicembre, sono stati completati nei giorni scorsi e sono da oggi operativi, dando vita così ad un vero e proprio centro di eccellenza tecnologica nel cuore del Molise. La moderna sede dell’Hub si trova in via Corsica 153 a Termoli e si caratterizza per il suo stile industrial chic e soluzioni smart come, ad esempio, le postazioni plug&play prenotabili tramite un’applicazione aziendale (come avviene già per gli uffici di Roma e Milano).

Key Partner è un digital integrator italiano e indipendente nato nel 2010, che si rivolge a grandi aziende, grazie a partnership attive con i più importanti vendor software, supportandole nei percorsi di Digital Transformation, con un’offerta di servizi di consulenza, applicazioni chiavi in mano e soluzioni integrate in ambito ICT. Nel 2020 ha realizzato circa 10 milioni di euro di fatturato (dato consolidato), in crescita da tre anni mediamente del 20% annuo, e conta più di 170 dipendenti nelle sedi di Roma e Milano con un’età media di 31 anni.

La nuova sede di Key Partner, grazie anche ad un investimento di più di mezzo milione di euro per il solo primo anno, diventerà il fulcro delle iniziative di Hyperautomation, dove verranno realizzati progetti e soluzioni di Intelligent Automation, Robotic Process Automation e Artificial Intelligence secondo l'approccio DevSecOps. Nel corso del 2021 è previsto l’inserimento nell’Hyperautomation Hub di 15 nuove figure professionali, che andranno ad aggiungersi ai 15 giovani che da inizio anno hanno già avviato il loro percorso di lavoro in modalità smart working. Per i neoassunti a seguito di un iniziale stage retribuito della durata di 3 mesi, è prevista l’assunzione a tempo indeterminato. Anche per queste figure, che potranno beneficiare di una formazione continua e training on the job, l’attività di recruitment sta selezionando i migliori profili di neolaureati in discipline STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics).

“Per noi è motivo di orgoglio annunciare l’operatività della nuova sede molisana. L’Hyperautomation Hub rappresenta un ulteriore passo in avanti nel nostro progetto di crescita – ha dichiarato Lino Del Cioppo, Amministratore Delegato di Key Partner – e, anche considerando il delicato periodo che stiamo vivendo dominato dall’incertezza, siamo felici di poter rappresentare un’opportunità di occupazione per i giovani e una finestra sul futuro per le molte eccellenze del territorio”.

Per candidarsi, è possibile inviare una mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings