Italiani più ‘resistenti’ ai tumori: ecco lo studio che lo svela

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I tassi di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi sono più elevati rispetto alla media europea. Questo quanto emerge dal rapporto ‘State of Health in the EU: Italy. Country Health Profile 2019’ presentato a Bari


BARI. Tumori: in Italia la sopravvivenza risulta essere più alta rispetto alla media europea. A rivelarlo è il rapporto "State of Health in the EU: Italy. Country Health Profile 2019" presentato a Bari.

Come riferisce Tgcom 24, per il tumore alla prostata, ad esempio, in Italia la sopravvivenza è del 90% contro una media dell'87% nel resto d'Europa. Per il cancro ai polmoni è del 16% in Italia e 15% in Europa.

Invece per quel che concerne il cancro al seno la sopravvivenza in Italia è stimata all'86% contro l'83% europeo, mentre per il tumore al colon figura il 64% in Italia e 60%in Europa.

"Il sistema sanitario nazionale - si legge nel rapporto - fornisce di norma cure efficaci e tempestive per i pazienti oncologici”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings