Vattene n***o di m***a: 20enne picchiato da un gruppo di adolescenti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il giovane originario del Senegal è stato aggredito nel cuore della notte lungo una strada della movida


 Un ragazzo palermitano di 20 anni, originario del Senegal, è stato aggredito la notte tra sabato e domenica a Palermo, in via Cavour, centro della movida, da un gruppo di adolescenti che gli hanno dato un pugno in faccia, gridando "negro di m..., vai via da qui". 

Lo riferisce l’Ansa. Il giovane è stato soccorso dal 118 e portato all'ospedale Civico. La prognosi è di 10 giorni. "Perché tutto questo odio solo per il colore della pelle?" dice la madre.

Il ragazzo ha postato un messaggio su Facebook, ringraziando le persone intervenute in suo soccorso: "Vi ringrazio e urlo che Palermo è una bellissima città, accogliente e antirazzista. Ci sono pochi stronzi ai quali consiglio di girare un po' il mondo. Sono veramente animali, troppo chiusi, essere nero o bianco che senso ha?".

La vicenda è stata raccontata sui social. In un post di Ignazio Penna si legge che "due giovani sono intervenuti in soccorso del ragazzo, mentre la folla in giro per la movida non è riuscita a fare di meglio che assistere allo spettacolo".

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

Change privacy settings