Oscar 2020: trionfa Parasite. Phoenix miglior attore, statuetta per Pitt. E Scorsese resta a bocca asciutta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I VINCITORI

Miglior film:

Parasite

Miglior attore:
Joaquin Phoenix, Joker


Miglior attrice:
Renee Zellweger, Judy

Miglior attore non protagonista:
Brad Pitt, Once Upon a Time in Hollywood

Miglior attrice non protagonista:
Laura Dern, Marriage Story


Miglior regia:
Bong Joon Ho, Parasite

Miglior film d’animazione:
Toy Story 4, Josh Cooley

Miglior corto d’animazione:
Hair Love, Matthew A. Cherry


Sceneggiatura non originale:
Jojo Rabbit, Taika Waititi


Sceneggiatura originale:
Parasite, Bong Joon ho, Jin Won Han

Miglior fotografia:
1917, Roger Deakins


Miglior documentario:
American Factory, Julia Rieichert, Steven Bognar


Miglior corto documentario:
Learning to Skateboard in a Warzone, Carol Dysinger


Miglior corto live action:
The Neighbors’ Window, Marshall Curry


Miglior film internazionale:
Parasite, Bong Joon Ho

Montaggio:
Ford v Ferrari, Michael McCusker, Andrew Buckland


Sound Editing:
Ford v Ferrari, Don Sylvester


Miglior sonoro:
1917


Production Design:
Once Upon a Time in Hollywood, Barbara Ling and Nancy Haigh


Colonna sonora:
Joker, Hildur Guðnadóttir


Canzone originale:
'I’m Gonna Love Me Again', Rocketman


Trucco e acconciature:
Bombshell

Costume Design:
Little Women, Jacqueline Durran


Effetti speciali:
1917

Pietro Ranieri

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

Change privacy settings