Il grido d’aiuto di Cicciolina: mi tolgono il vitalizio e danno soldi agli immigrati

Il grido d’aiuto di Cicciolina: mi tolgono il vitalizio e danno soldi agli immigrati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’ex pornodiva si è sfogata ai microfoni dei giornalisti alla Camera. "Non riesco ad arrivare a fine mese. Prendo quanto danno ai neri, e sono bianca". E minaccia: "Con un governo così mi sa che me ne vado dall'Italia"


ROMA. Non le è proprio andata giù: Ilona Staller, in arte Cicciolina, l’ex pornodiva e parlamentare, si è sfogata con i giornalisti alla Camera sulla questione vitalizi. Come riporta Il Messaggero, l’invettiva tocca prima di tutto l’ex capo politico del MoVimento 5 Stelle Luigi Di Maio: “Dico una cosa: se in campagna elettorale avessi promesso a tutti il reddito di cittadinanza, oggi sarei stra-ministro, anzi, starei a Strasburgo. Da 3100 lordi che prendevo, mister 'genio' (riferendosi a Di Maio, NdR) mi ha messo mille euro al mese. Nel frattempo, potevo anche morire di fame se non mi davo da fare. Ma con un governo così mi sa che me ne vado dall'Italia”.

“Io sono un personaggio scomodo – continua la Staller - per questo non mi vedete su Rai1, Rai2, Rai3 o nei reality. Me lo ha detto anche Amadeus, eravamo da Costanzo e gli ho chiesto perché non potevo andare in trasmissione, mi ha risposto: si sa, sei scomoda. Per questo non mi vedete in tv. Eppure la Staller va bene per pagare le tasse in Italia”. E sulle sue idee politiche: “Non c'è nessun partito che mi rappresenta in questo momento. Io sono una democratica, simpatica. Sono di sinistra, lo sono sempre stata. Adoravo Marco Pannella, non ho mai amato il fascismo. Sono una persona schietta, libera mentalmente. Sono per il popolo italiano. I miei 20mila euro all'anno - domanda l'ex deputata del Partito Radicale - in cosa hanno turbato Di Maio?”.

E alla domanda se riesce ad arrivare a fine mese con quei soldi, risponde: “No, non ci riesco... Prendo quanto danno a quelli che vengono dall'estero, i neri neri neri, e sono bianca bianca bianca. Cari Di Maio e Salvini: incominciate a dimezzare i vostri c***o di stipendi, e vedrete che la gente sarà più contenta”.

Pierre

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

Privacy Policy