Tutta colpa del colore della pelle, la rivelazione di Onana: fuori dalla serie A perché nero

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Razzismo nel mondo del calcio/ Le dichiarazioni del portiere dell’Ajax in riferimento ad una società con la quale la trattativa per l’ingaggio sfumò ad un passo dalla firma del contratto


Ancora razzismo nel mondo del calcio. A lanciare la bomba oggi è il camerunense portiere dell’Ajax Andrè Onana. Quest’ultimo - in una intervista al giornale olandese Ncr, poi rilanciata dai vari fantacalcio.it, Fox Sports, ItaSportPress - ha raccontato delle ragioni per le quali un suo contratto con una nota società di Serie A, della quale non ha rivelato il nome, sarebbe sfumato. Tutta colpa del colore della pelle.

"La trattativa era praticamente chiusa, - ha dichiarato - poi arrivò la telefonata del dg della società dove mi sarei dovuto trasferire. Disse al mio agente che purtroppo non potevano più ingaggiarmi perché il fatto di avere un portiere di colore avrebbe provocato troppi problemi con i tifosi".

Dichiarazioni forti, che gettano nuove ombre sul panorama calcistico italiano.

 

 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

Change privacy settings