Coronavirus, è morto lo scrittore cileno Luis Sepulveda

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Aveva contratto il Covid a fine febbraio e subito era stato ricoverato in Spagna, dove è poi deceduto. Sgomento nel mondo della cultura


Le sue condizioni sembravano migliorate e invece non ce l’ha fatta: è morto lo scrittore cileno Luis Sepulveda.

Il decesso è avvenuto a Oviedo, in Spagna, dove era stato ricoverato a fine febbraio per coronavirus. La notizia del contagio aveva fatto scalpore, in quanto primo nome illustre ad aver contratto il Covid19.
Autore di romanzi celebri e del conosciutissimo libro per ragazzi "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare", aveva 70 anni. Sgomento nel mondo della cultura.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings