Coronavirus, prende piede l'ipotesi dell’incidente di laboratorio. Francia e Gb: "La Cina risponda”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dopo le rivelazioni dei giorni scorsi circa presunte carenze di sicurezza nell’istituto di virologia di Wuhan, l’intelligence Usa ha aperto un fascicolo di inchiesta. La notizia lanciata da Cnn e Fox news. Perplessità anche in Europa


Quella che nei giorni scorsi era una indiscrezione del Washington Post, oggi diventa un’ipotesi che prende piede: il coronavirus si sarebbe diffuso non da un mercato cinese, ma da un laboratorio di Wuhan a causa di un incidente. Un laboratorio in cui, già due anni fa, erano stati in visita membri dell’ambasciata americana, segnalando agli Usa forti carenze nella sicurezza.

Secondo Cnn e Fox News dirigenti dell'intelligence statunitense e della sicurezza nazionale avrebbero così aperto un fascicolo sull'origine del Covid-19 non tralasciando quella ‘colposa’. Nessuna arma biologica, sia chiaro. Ma neanche la ‘fuga’ da un mercato nel quale i pipistrelli, da cui deriva la SarsCov2, non erano neanche venduti.
Prematura qualsiasi conclusione per assenza di prove concrete, tuttavia – riporta TgCom24 - Parigi e Londra sono intervenute palesando forti perplessità nei confronti della Cina.
Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato: “Sulla gestione del virus sono successe cose che non sappiamo”. A fargli da eco il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab, secondo cui la Cina dovrà rispondere ad alcune "domande difficili" su come sia iniziata la pandemia.

A supporto della ‘teoria’ dell’incidente sempre il Washington Post aveva citato diversi dispacci, inviati appunto dai diplomatici a Washington, contenenti forti timori circa le condizioni in cui l'istituto di virologia di Wuhan (Wiv) conduceva rischiose ricerche sui pipistrelli. Allarmi caduti nel vuoto.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings