Lo ‘Sceriffo’ De Luca senza freni: Salvini? Va in giro per farsi guardare gli occhiali nuovi color pannolino di bimbo

Lo ‘Sceriffo’ De Luca senza freni: Salvini? Va in giro per farsi guardare gli occhiali nuovi color pannolino di bimbo Lo ‘Sceriffo’ De Luca senza freni: Salvini? Va in giro per farsi guardare gli occhiali nuovi color pannolino di bimbo
Watch the video

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il governatore della Campania non ha lesinato pesanti critiche al leader della Lega, pur senza mai nominarlo direttamente. GUARDA IL VIDEO


NAPOLI. "Voglio dare una informazione a un esponente politico milanese il quale è sempre disinformato sul Sud. Non voglio fare nomi, diciamo che è un esponente che va in giro in questo periodo per l'Italia per farsi guardare gli occhiali nuovi che ha comprato, occhiali color pannolino di bimbo". Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca, in una diretta Facebook, si è rivolto direttamente al leader della Lega Matteo Salvini redarguendolo sulle sue affermazioni in materia di misure assistenziali. "Ha detto che una regione del Nord è l'unica ad aver fatto iniziative per i fitti. Ricordo a questo autorevole esponente del Nord e del sovranismo - dice - che la regione Campania ha varato un programma per gli aiuti a fitti, contributi alloggiativi, due bandi per quasi 70 milioni di euro"

"Mi capita di ascoltare colleghi di altre regioni invocare l'apertura universale. Fanno demagogia, cercano di strumentalizzare la domanda di lavoro che c'è ed è drammatica senza decidere niente. Chi vuole aprire, apra domani mattina, lo faccia e se ne assuma la responsabilità ma facciamola finita con il chiacchiericcio”, prosegue De Luca. "Il modello Campania significa che dobbiamo aprire tutto ma avendo l'obiettivo di non richiudere tutto la settimana dopo - spiega - Chi dice apriamo domani sta creando le condizioni per richiudere dopodomani, siamo per aprire per sempre e non a singhiozzo".

“A Milano in queste ore registriamo nuovi contagi, ogni 24 ore, da 500 a 700 casi. Una delle differenze che ci sono state tra Campania e Lombardia è rappresentata dal fatto che in Lombardia venti giorni fa avevano una mobilità del 42%, cioè la metà della popolazione era in giro. Credo che abbia avuto una ricaduta pesante sul contagio”, chiosa il governatore. “In Campania abbiamo stretto i freni, anticipato chiusure di due settimane, questo ci ha salvato ed oggi abbiamo condizioni di serenità per pensare di aprire attività economiche, ma per sempre".

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings