La super manovra per il rilancio: meno tasse per 4 miliardi, Tosap gratis per i bar. Subito i 600 euro agli autonomi

La super manovra per il rilancio: meno tasse per 4 miliardi, Tosap gratis per i bar. Subito i 600 euro agli autonomi La super manovra per il rilancio: meno tasse per 4 miliardi, Tosap gratis per i bar. Subito i 600 euro agli autonomi
Watch the video

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

IL VIDEO. Presentato il nuovo maxi decreto del Governo : tutte le novità per imprese e famiglie


ROMA. Conferenza stampa del premier Conte, che finalmente presenta l’attesissimo Decreto Rilancio: 55 miliardi in tutto, pari a due manovre di bilancio.

“Sapevamo che il Paese è in attesa – ha esordito Conte - ma abbiamo impiegato il tempo necessario per un testo tanto articolato. Ora la parola passerà al Parlamento. La manovra per fronteggiare questa fase di sofferenza contiene le premesse per concretizzare una prospettiva di ripresa economica e sociale. Ci sono commercianti che rischiano di non riaprire più la loro attività e imprenditori che sono indecisi sul da farsi. Ce l’abbiamo messa tutta: potenziando cassa integrazione e bonus per autonomi, e confidando che le erogazioni arrivino più celermente di adesso, perché non ci sono sfuggiti i ritardi. Introduciamo misure di sostegno alle imprese con aiuti a fondo perduto, riduzione delle tasse, sgravi per affitti e bollette elettriche più leggere. Abbiamo problemi con famiglie che hanno figli a casa con le scuole chiuse. E abbiamo anche un reddito di emergenza per fasce che hanno particolare e bisogno di protezione. Per i lavoratori ci sono 25,6 miliardi di euro, destinati a cassa integrazione e autonomi”.

Conte fa anche autocritica sul funzionamento a singhiozzo di alcune misure adottate finora: “Fino a oggi sono state erogate misure per 4,6 milioni di lavoratori – spiega il premier - Vogliamo migliorare i ritardi della procedura di cassa integrazione in deroga che prevede passaggi farraginosi concepiti in tempi non straordinari. Prevediamo 600 euro subito per gli autonomi, verranno erogati a chi ne ha già beneficiato, spero già nelle prossime ore di erogarli prontamente perché abbiamo già l’anagrafica. Come seconda tranche ci riserviamo di integrare questo ristoro fino a 1.000 euro, che sarà erogato anche alle società”.

IMPRESE. Per le aziende ci sono 15-16 miliardi erogati in varie forme, agevolazioni vari, incentivi per le pmi, la possibilità di offrire forme di ricapitalizzazione per le imprese più grandi. “Tagliamo circa 4 miliardi di tasse, via la prima rata dell’Imu per alberghi, pensioni e stabilimenti balneari, prevediamo sconti fiscali per teatri, ristoranti ed esercizi aperti al pubblico che dovranno adattare  le loro strutture alla normativa anti Covid. Aiutiamo a pagare gli affitti dei locali, fino al 60 per cento dei fitti pagati in questi tre mesi saranno recuperati". Come specificato poi dal ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, ci saranno "6 miliardi per gli indennizzi alle imprese che fatturano da zero a 5 milioni di euro e che hanno avuto un calo di fatturato del 33%, sostanzialmente la totalità". L'indennizzo andrà "da 2mila euro a fino a oltre 40mila euro per le imprese che hanno perso la capacità di fatturare". Il decreto "ripropone il bonus da 600 euro per una mensilità per la medesima platea del Cura Italia ma lo amplia per una terza mensilità per alcune platee più colpite dalla crisi" con "uno stanziamento ulteriore di quasi 4,5 miliardi" ha precisato Patuanelli.

ADEMPIMENTI. Tutto rinviato: contributi previdenziali, Inail, ritenute Iva, accertamenti,cartelle esattoriali fino a settembre.

FAMIGLIE. “Col reddito d’emergenza daremo per due mesi dai 400 agli 800 euro per famiglie con Isee fino a 15mila euro”, sottolinea il presidente del Consiglio. Rinnovato il bonus per il baby sitting: chi non lo ha utilizzato lo vedrà raddoppiato da 600 a 1.200 euro e potrà anche essere utilizzato in alternativa per pagare centri estivi e per l’infanzia. Rinnovati i congedi parentali fino a 30 giorni per il settore privato.

DISABILI. Incrementato il Fondo per la non autosufficienza di 90 milioni per il 2020 con la destinazione specifica di 20 milioni per la realizzazione di progetti per la vita indipendente. Incrementato il fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave e prive di sostegno familiare di 20 milioni per il 2020 e istituiamo il fondo di sostegno per le strutture semiresidenziali per le persone con disabilità, che prevede 40 milioni per quest’anno

UNIVERSITÀ E RICERCA. Ci sono 1,4 miliardi per rafforzare il sistema dell'università e della ricerca e l'assunzione di 4.000 nuovi ricercatori. 

SCUOLE. In due anni 1,450 miliardi per programmare il rientro in sicurezza, per la digitalizzazione e per consentire lo svolgimento della maturità in sicurezza. "Diamo un segnale chiaro per stabilizzare il corpo docente: rispetto agli impegni presi ci saranno 16mila posti nuovi per gli insegnanti di ruolo".

TURISMO. Buono vacanze per il 2020, fino a un massimo di 500 euro, per famiglie con Isee inferiore a 40mila euro. Il bonus potrà essere speso in alberghi e strutture ricettive.

TASSA SUOLO PUBBLICO. Gratuita per bar e ristoranti grazie alla collaborazione Governo-Anci.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

 

Change privacy settings