Ore 17.46 - 23 seggi chiusi su 23 - Schede scrutinate 11.148
Votanti 11.148; affluenza 57,49%

 

58,72%
Piero Castrataro - voti 6.442
 
 
 
 
 
41,28%
Gabriele Melogli - voti 4.529

Coronavirus, doccia fredda per i professionisti: niente bonus da 600 euro per chi lo ha preso a marzo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La categoria in rivolta, anche per l’esclusione dai contributi a fondo perduto destinati alle imprese


Coronavirus, doccia fredda per i professionisti: nessun bonus di 600 ad aprile o maggio per coloro che lo hanno richiesto ed ottenuto a marzo. Nel Decreto ‘Rilancio’ il sostegno non c’è, malgrado il Ministro dell’Economia Gualtieri avesse promesso di equiparare il bonus dei professionisti (600 euro) a quello dei lavoratori autonomi (1000 euro).

Colpa di un ‘codicillo’, così lo ha definito il presidente delle casse di previdenza private Alberto Oliveti, che ha auspicato si sia trattato di “un mero errore materiale, per il quale chiediamo chiarimenti e la correzione”.

Nel decreto, a un primo articolo (il numero 78), che rifinanzia la misura di marzo, accordando il bonus da 600 euro anche per aprile e maggio, ne segue un altro (il numero 86), che rende l’indennizzo già erogato incompatibile con quello dei mesi successivi.

E la penalizzazione per i professionisti non è solo questa. Le polemiche più forti riguardano l’esclusione dei professionisti dai contributi a fondo perduto, concessi a imprenditori, artigiani e commercianti. Ad essere tenuti fuori, ha evidenziato il presidente di Confprofessioni Gaetano Stella, è il mondo studi professionali, che occupa 900 mila lavoratori tra dipendenti e collaboratori e muove un volume d’affari di circa 210 miliardi di euro all’anno. Un settore che investe e produce ricchezza, pesantemente investito dalla crisi economica che ha accompagnato la crisi sanitaria.

La rivolta della categoria va avanti e si formalizza in una richiesta ad allargare la platea dei beneficiari, in sede di conversione parlamentare del Decreto.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings