Coronavirus, siglato l’accordo Takis-Rottapharm per un vaccino ‘made in Italy’

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il prodotto si chiamerà Covid-eVax, è basato sul Dna e i primi test sull’uomo sono previsti in autunno


Siglato l’accordo di collaborazione tra le aziende italiane del biotech Takis e Rottapharm Biotech per lo sviluppo di Covid-eVax, un vaccino ‘made in Italy’ contro il coronavirus.

Nell'ambito dell'intesa - informano le due aziende in una nota - Rottapharm Biotech metterà a disposizione di Takis le competenze dei suoi ‘manager scientifici’ e un supporto finanziario fino ad almeno il completamento della fase I/II dei test clinici. I primi 3 milioni di euro sono già stati concordati sui programmi in corso.

Il vaccino in sviluppo – si legge - è basato sul DNA. In sostanza, un frammento di Dna “viene iniettato nel muscolo e promuove la sintesi di una porzione della proteina ‘Spike’ del virus, stimolando da parte dell'organismo una forte reazione immunitaria (sia anticorpale, sia cellulare) che previene l'infezione”.

L'efficienza del processo - continua la nota - è aumentata poi “dalla tecnica dell’elettroporazione, che favorisce il passaggio del DNA all'interno delle cellule in maniera semplice, rapida e senza effetti collaterali grazie a lievi e brevi stimoli elettrici.

Per quanto concerne l’elettroporazione, Takis ha avviato da anni – scrive il Sole24Ore -una collaborazione con Igea, azienda italiana il cui elettroporatore è già disponibile in oltre 200 ospedali in Europa. Le tre aziende insieme stanno collaborando nella realizzazione di un sistema per una diffusione più ampia e capillare.

 

I primi test sull’uomo di Covid-eVax sono previsti in autunno, ed è già partita la produzione dei quantitativi necessari alla fase 1-2 dei test.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings