Le fanno saltare la testa con un petardo: ecco la verità sull’elefantessa uccisa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Una storia struggente nella quale la crudeltà dell’essere umano non si è rivolta verso il vero obiettivo


Chiunque utilizzi anche normalmente i social network avrà sicuramente letto, nelle ultime ore, la storia dell’elefantessa uccisa in India da un ananas pieno di petardi. Una vicenda struggente che spezza il cuore, soprattutto a seguito del verdetto dell’autopsia che ha confermato come l’animale fosse incinta. La vicenda ruota anche attorno al come l’elefantessa sia venuta a contatto con l’esplosivo: pare che le sia stato dato da mangiare da qualcuno che, quindi, intenzionalmente l’abbia voluta eliminare per essersi avvicinata troppo all’abitato.

Sui social in tanti hanno allora posto l’enfasi sulla cattiveria dell’essere umano, che è arrivato a scherzare con la vita di un animale così affascinante: ira e indignazione ancor più marcate dal fatto che fosse in dolce attesa. Analizzando meglio alcune fonti locali, ci sono delle informazioni extra che vanno però prese in considerazione.

Da una recente intervista rilasciata a IBTimes a un ufficiale del servizio forestale indiano – riportata da India.com – emergerebbe infatti che nessuno avrebbe dato da mangiare all’elefante. Secondo l’uomo in India gli ananas pieni di petardi sono usati come esca per catturare i cinghiali che distruggono le colture. L’ipotesi più accreditata è quindi che l’animale lo abbia trovato da qualche parte e lo abbia consumato da solo non sapendo a cosa andasse incontro. Senza voler minimizzare l’accaduto, che rimane comunque terribile, pare stia venendo meno l’ipotesi dell’intenzionalità sulla vicenda. Sul perché poi si debbano usare esche esplosive, ci sarebbe da discuterne in altra sede.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings