Anche Miley Cyrus tra le ‘bimbe’ di Conte: l’incredibile scambio a colpi di tweet

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sui social network il botta e risposta inedito e inaspettato sulla lotta al Covid-19 e il sostegno al movimento Black Lives Matter


ROMA/STATI UNITI. I social network sono un universo meraviglioso, dove possono verificarsi conversazioni ai limiti dell’irreale inimmaginabili nella vita di tutti i giorni. Ed è esattamente quanto accaduto di recente nientemeno che tra il premier italiano Giuseppe Conte e la cantante statunitense Miley Cyrus, conosciutissima tra le altre cose per aver interpretato il serial Disney ‘Hannah Montana’, per la sua simpatia e per la spregiudicatezza sul palco.

Una sintesi veloce di quanto accaduto: Miley aveva scritto un post identico, copiaincollandolo più volte e taggando in ciascun tweet uno dei capi di Stato europei, per spronarli a sostenere il movimento Black Lives Matter e la lotta al Covid-19. Tra i vari, rientrava anche Conte, che a quanto pare è un amante della performer statunitense: con lo charme che lo contraddistingue – e che durante il lockdown ha generato perfino una nuova community tra il serio e il faceto, ovvero ‘Le Bimbe di Conte’ – ha risposto alla cantante con un appassionato “Insieme ce la faremo, Miley”.

Già questa sarebbe una storia fantastica di per sé. Ma quello che proietta il tutto nella leggenda è la risposta della Cyrus, che si prodiga in un italianissimo “Grazie mille” tutto per il buon Giuseppi. Un'altra 'bimba' illustre è caduta vittima del dolce sorriso del premier. Se non altro, una ragione in più – stavolta, ben più frivola - per ricordare questo strano e non facile 2020.

Pierre

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings