Coronavirus, seconda ondata: si registra la prima vittima

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

È morto ieri un pensionato ricoverato lo scorso 23 agosto perché positivo. Intanto in Italia è nuova impennata di contagi e il Governo incassa la fiducia alla Camera sul nuovo decreto Covid che prevede la proroga dello stato di emergenza al 15 ottobre


Il Covid colpisce ancora in tutta la sua violenza. Si registra in Sardegna la prima vittima della cosiddetta seconda ondata di contagi. Si tratta di Salvatore Nurra, 78 anni, pensionato di Bonorva, deceduto ieri nel reparto di Malattie infettive dell'Aou di Sassari, dove era stato ricoverato il 23 agosto dopo essere risultato positivo al virus. Il pensionato – riferisce l’Ansa - soffriva di altre gravi patologie.

Intanto, in Italia è nuova impennata di contagi: 1.326 nuovi casi nelle ultime 24 ore, con un lieve aumento dei ricoveri nelle Terapie intensive, al fronte di 100mila tamponi processati.

In tal contesto, la Camera ha approvato la fiducia posta dal governo sul decreto Covid. Il via libera è arrivato con 276 voti a favore, 194 contrari e 1 astenuto. Il testo prevede la proroga al 15 ottobre dello stato di emergenza per la pandemia da coronavirus.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings