Covid, la virologa cinese: virus creato in laboratorio e il Governo sapeva

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La denuncia in diretta tv di Li-Meng Yan che assicura: "Presto sarò in grado di fornire le prove"


Affermazioni shok quelle rese in diretta tv dalla virologa cinese Li-Meng Yan, secondo cui "il coronavirus è stato creato in laboratorio a Wuhan". E soprattutto il Governo sapeva tutto e l’ha nascosto al mondo.

La dottoressa, che ha lavorato alla Hong Kong School of Public Health, è intervenuta durante il talk show britannico "Loose Women" trasmesso dal canale Itv ed ha annunciato che presto sarà in grado di pubblicare le prove della natura sintetica del virus. "Tutti, - ha detto - anche chi non è uno scienziato e non ha conoscenze di biologia, sarà in grado di capirle".

Non è la prima volta che Li-Meng Yan accusa la Cina, tant’è che ora si trova in una località non meglio precisata degli Stati Uniti per ragioni di sicurezza. La virologa nei mesi scorsi aveva riferito che un suo collega aveva avuto conoscenza di casi di contagio da uomo a uomo già il 31 dicembre.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings