"Natale sereno e piccoli sacrifici", il Vangelo secondo Conte. Già saltano i Mercatini in tutta Italia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Lo si apprende sul sito del Governo: provvedimento in vigore in tutte e tre le zone cromatiche


ROMA. A dimostrazione che di sereno ci sarà davvero poco nel periodo natalizio di un 2020 annus horribilis come nessuno, la magica atmosfera dei mercatini celebri in tutta Italia sarà da rimandare (forse) all’anno prossimo.

È quanto si legge sul sito del Governo, nell'ambito di una serie di Faq (le domande più frequenti) sulle misure adottate nell'ultimo Dpcm: i mercatini di Natale sono assimilabili alle fiere e dunque vietati su tutto il territorio nazionale. La risposta è la stessa per tutte e tre le zone (rossa, arancione e gialla). Come riferito da Tgcom24, le manifestazioni locali con prevalente carattere commerciale e anche quelle di natura fieristica, come i mercatini di Natale, realizzate fuori dell'ordinaria attività commerciale in spazi dedicati ad attività stabile o periodica di mercato, sono da assimilare alle fiere e sono quindi vietate. Con buona pace di Conte e delle sue rassicurazioni di un Natale sereno e di piccoli sacrifici: altri operatori del commercio, gli ennesimi, dovranno continuare a tirare la cinghia, quest’anno. Fino a quando, non si sa.

Change privacy settings