Covid, la cura: via libera alla terapia con anticorpi monoclonali

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La decisione della Fda statunitense. Il trattamento dovrà essere somministrato nelle strutture ospedaliere o in altre strutture sanitarie


Dopo l’accelerazione sul vaccino anti-Covid targato Pfizer, giunge anche l’ok alla terapia della Eli Lilly con anticorpi monoclonali. La prima che riceve l’autorizzazione.
La Fda statunitense – riferisce TgCom24 - ha dato il via libera d'urgenza all'uso del trattamento per curare infezioni di limitata entità in adulti e bambini che dovrà essere somministrato nelle strutture ospedaliere o in altre strutture sanitarie.

I primi risultati – si legge - suggeriscono che il farmaco, chiamato bamlanivimab, può aiutare a eliminare il coronavirus prima e possibilmente ridurre i ricoveri nelle persone con Covid-19 da lieve a moderato. Uno studio su pazienti ospedalizzati è stato interrotto quando osservatori indipendenti hanno visto che il farmaco non sembrava essere d'aiuto in quella situazione. Il governo aveva precedentemente raggiunto un accordo per acquistare e fornire gran parte della prima produzione del farmaco di Lilly.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings