Covid, l'Ue firma un accordo sul vaccino con Moderna. E Speranza è pronto a illustrare il suo piano

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La presentazione al Parlamento è fissata per il prossimo 2 dicembre. Intanto c’è attesa per la decisione del governo sulle norme per le festività natalizie


La Commissione europea ha firmato un accordo sul vaccino anti-Covid con l’azienda farmaceutica Moderna; si tratta del sesto contratto con una società per avere finalmente un’arma contro la pandemia.
Il contratto – riferisce TgCom24 - prevede l'acquisto iniziale di 80 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell'Ue, più un'opzione per richiedere fino a ulteriori 80 milioni di dosi, da fornire una volta che il vaccino si sia dimostrato sicuro ed efficace contro Covid-19.
L’accordo con Moderna, annunciato da Ursula von der Leyen, amplierà il portafoglio di vaccini per i paesi Ue, aggiungendosi agli accordi raggiunti con AstraZeneca, Sanofi-GSK, Janssen Pharmaceutica NV, BioNTech-Pfizer e CureVac.

Intanto, dopo la Germania, anche l’Italia è pronta a illustrare il piano vaccini. È fissata per il prossimo 2 dicembre la presentazione ufficiale in Parlamento da parte del ministro Speranza. C’è attesa, inoltre, per la decisione del governo sulle norme le festività di Natale.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings