Un paese diviso in tre, lo strano caso al tempo del Coronavirus

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Accade nel piacentino, dove a causa delle restrizioni anti-Covid alcuni parenti che abitano a pochi metri di distanza non potranno neanche vedersi per Natale


LA CURIOSITA’. Uno strano caso arriva dal piacentino e rimbalza sulle cronache di Fanpage. Siamo a Quarto, centro di 1.400 anime, dove l’abitato è diviso a metà da una strada, con una parte ricadente nel comune di Piacenza e un’altra nel comune di Gossolengo. Ma non è finita: alcune cascine fanno parte del comune di Podenzano.
Una situazione singolare, che in occasione delle feste si presenterà in tutto il suo aspetto ‘tragicomico’, in quanto ci sono persone che vivono in una zona e i loro fratelli nell’altra e, nonostante una distanza inferiore ai 100 metri, a Natale non potrebbero incontrarsi, stando alle norme anti-Covid. Altra beffa – si legge - riguarda la parrocchia, l’unica del Paese, che si trova nel comune di Gossolengo. Chi risiede negli altri comuni, quindi, non potrà neanche andare a messa, stando al decreto.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui  e salva il contatto!

 

Change privacy settings