Lotta al Covid, arrivano i rinforzi: via libera al vaccino Moderna

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dopo Pfitzer è il secondo che riceve l’approvazione dall’Agenzia europea del farmaco. Parole di fiducia da parte del ministro Speranza sui social. Domani la riunione della Commissione tecnico-scientifica dell’Aifa per l’immissione in commercio


L'Ema, Agenzia europea del farmaco, ha annunciato il via libera al vaccino anti-Covid di Moderna. Dopo, l’ok a quello di Pfitzer-BioNtech dello scorso 21 dicembre, arrivano i rinforzi per la lotta alla pandemia.

"L'Ema – recita una nota della stessa Agenzia, rilanciata da Ansa - ha raccomandato la concessione di un'autorizzazione all'immissione in commercio condizionata per il vaccino anti Covid-19 di Moderna per prevenire la malattia nelle persone a partire dai 18 anni di età. Questo è il secondo vaccino Covid-19 che l'Ema ha raccomandato per l'autorizzazione. Il Comitato per i medicinali ad uso umano (Chmp) dell'Ema ha valutato accuratamente i dati sulla qualità, sicurezza ed efficacia del vaccino e ha raccomandato per consenso la concessione di un'autorizzazione all'immissione in commercio condizionale formale da parte della Commissione europea".

"Questo vaccino ci fornisce un altro strumento per superare l'attuale emergenza - ha affermato Emer Cooke, direttore esecutivo dell'Ema - È una testimonianza degli sforzi e dell'impegno di tutte le parti coinvolte. Come per tutti i medicinali, monitoreremo attentamente i dati sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino per garantire una protezione continua".

A commentare la novità, sui social, tra gli altri, il ministro per la Salute Roberto Speranza: “La sfida è ancora dura, - ha scritto - ma quello di oggi è un altro importante passo avanti contro il virus".

La Commissione tecnico scientifica (Cts) dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) si riunirà domani, 7 gennaio, per esaminare il dossier del vaccino Moderna ai fini dell'autorizzazione all'immissione in commercio e all'utilizzo nell'ambito del Servizio sanitario nazionale.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings