Prof non indossa la mascherina in classe: multato dai carabinieri

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per il docente l'obbligo “è paragonabile alle leggi razziali del Fascismo”


MANTOVA. Docente multato per violazione delle norme anti-Covid, dopo essere stato beccato in classe senza mascherina dai carabinieri. È accaduto in una scuola di Mantova e a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine è stata la preside dell'istituto.

Come racconta Il Corriere della Sera, l'insegnante di Storia e Filosofia, non indossava mai la mascherina in classe perché, a suo dire, "l’obbligo di coprire naso e bocca è paragonabile alle leggi razziali del Ventennio fascista". Ma non solo. Il professore si vantava con i suoi alunni di non essere stato multato durante una gita a Milano, in cui non ha mai utilizzato il dispositivo di protezione. 

Inoltre Tgcom 24 evidenzia che il professore non espone le sue teorie solo in classe. Sulla sua bacheca Facebook  si possono trovare diversi post con tesi complottiste, contestazione dei numeri della pandemia e posizioni a dir poco contestabili sui vaccini.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings