Ladro colto da malore dopo un colpo, salvo grazie all’intervento della vittima del furto

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'uomo è stato colpito da un infarto mentre si dava alla fuga e proprio il soccorso del derubato gli ha evitato il peggio. L’incredibile vicenda arriva da Brescia


BRESCIA. Una storia che ha dell’incredibile. È accaduta a Brescia, lo scorso giovedì. Un ladro è vivo grazie alla sua vittima, ossia grazie all’automobilista cui aveva appena rubato cellulare e borsello e che, vedendolo a terra colto da malore, ha allertato i soccorsi.

Il protagonista della vicenda – raccontata da TgCom24 - è un tunisino 45enne, il quale ha intenzionalmente sgonfiato la gomma di una vettura in sosta con un coltello per distrarre il suo proprietario e procedere al furto dei suoi beni (telefono e borsellino) mentre questi cercava di riparare lo pneumatico.

Effettuato il colpo, si è dato alla fuga. Ma mentre era in corsa è stato colpito da un infarto. Vedendolo accasciarsi a terra, la sua vittima ha allertato i soccorsi, attirando anche l’attenzione dei passanti: tra questi c'era anche un infermiere che ha eseguito il primo intervento in attesa dell'arrivo del 118.

Un gesto di solidarietà che gli ha salvato la vita. Il tunisino, infatti, si trova ora piantonato in ospedale ma le sue condizioni sarebbero buone.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings