Sparatoria in strada: morti un anziano e due bambini. Il killer si è suicidato

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I fatti terribili si sono verificati ad Ardea, vicino Roma. Il sindaco: "Tra lo sparatore e le vittime c'era un rapporto di parentela"


ARDEA. La tranquillità della domenica mattina ad Ardea, vicino Roma, è stata interrotta da alcuni colpi d’arma da fuoco esplosi in strada. Lo riporta TgCom24, secondo cui gli spari hanno ucciso un anziano e ferito due bambini. Ad aprire il fuoco è stato un uomo, che si è poi allontanato per barricarsi in casa. Tantissime le chiamate arrivate al 112, che ha attivato i soccorsi. 

La sparatoria è avvenuta in via degli Astri, nel consorzio Colle Romito. L'uomo che ha aperto il fuoco si sarebbe barricato in un'abitazione. Sono intervenuti due elicotteri per trasportare in ospedale i piccoli feriti, di 3 e 8 anni, che purtroppo non ce l'hanno fatta. 

"Ho ricevuto ora una telefonata che non avrei mai voluto avere, il Direttore Sanitario dell'Ares 118 mi ha appena comunicato che i medici soccorritori stanno facendo la constatazione di decesso per entrambi i bambini”. Lo ha comunicato in una nota, riferisce Rainews l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. 

“Il primo a non farcela è stato il più piccolo, poi purtroppo è mancato anche il secondo bambino. Gli operatori intervenuti sul posto hanno impiegato tutti gli sforzi possibili per salvare le vittime con ripetuti tentativi di rianimazione, ma la situazione è apparsa fin da subito compromessa. Sono profondamente scosso per l'accaduto ed esprimo tutto il mio rammarico e le più sentite condoglianze ai familiari e all'intera comunità di Ardea che oggi vive un terribile lutto per questa tragedia".

"Attenzione. Tutti chiusi in casa c'è una persona che spara nel consorzio". È questo intanto uno dei tanti appelli che girano sui gruppi social di Colle Romito. "Rimanete a casa! Sembra ci sia una persona armata che gira per Colle Romito", scrive un altro utente. Anche i carabinieri hanno invitato la popolazione a rimanere al sicuro.

Aggiornamento Ansa ore 16.15 E' stato trovato morto dai carabinieri che sono entrati nell'abitazione dove si era barricato l'uomo che a Ardea ha ucciso due bambini e un anziano. L'uomo, secondo le prime informazioni, si sarebbe suicidato.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings