Uccide il marito, gli taglia il pene e lo frigge in padella

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Orrore in Brasile, dove una donna si è resa artefice dell'omicidio con un coltello da cucina


RIO DE JANEIRO. Schock in Brasile per la storia, riportata da ‘The Sun’, di una donna di 33 anni, rea di aver ucciso il marito e di averlo evirato, per poi cucinare in padella il suo pene con olio di soia.

Il fatto è avvenuto nelle scorse settimane, come riferisce in Italia il ‘Corriere dello sport’, nello stato di Rio de Janeiro (San Goncalo, quartiere di Santa Caterina). Dayane Cristina Rodrigues Machado, quetso il nome della donna, è stata arrestata infatti lo scorso 7 giugno con l’accusa di omicidio e profanazione di cadavere dalla polizia locale che, giunta sul luogo del delitto ha rinvenuto il corpo esanime del coniuge nudo e mutilato. Sequestrata l’arma del delitto: un coltello da cucina.

Stando alla ricostruzione della vicenda, da parte dei media brasiliani, la coppia era separata da due anni, ma continuava a vedersi per i figli di 5 e 8 anni. Inoltre, i due gestivano insieme una pizzeria.

Nel corso della serata in cui ha avuto luogo il fatto, la coppia si sarebbe vista in uno snack bar, dove avrebbe avuto una discussione.
Secondo l’avvocato della donna, Dayane sarebbe stata minacciata dall’uomo e, dunque lei lo avrebbe ucciso per legittima difesa.

Tuttavia, la sorella della vittima, Adriana Santos, ha affermato che la donna avrebbe ucciso suo fratello per vendicarsi di un presunto tradimento.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings