Covid, il virus ‘incombe’ sul Villaggio Olimpico: due atleti positivi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Anche un terzo è risultato infetto ma si trovava all'esterno della struttura che ospita i partecipanti ai Giochi. Tokyo in stato di emergenza fino al 22 agosto


TOKYO. L’emergenza Covid si abbatte su Tokyo e ‘tocca’ il Villaggio Olimpico che ospita circa 11mila atleti. Due di loro, più un terzo che si trova all’esterno della struttura, sono risultati positivi al virus. A renderlo noto – secondo quanto riferisce TgCom24 - gli organizzatori dei Giochi.
Già ieri, sabato, sono stati registrati 15 contagi da Covid tra le persone legate in vari modi alle Olimpiadi. Ma oggi ad essere protagonisti, loro malgrado, sono proprio gli atleti.

La loro nazionalità – si legge - non è stata resa nota ma è stato specificato che non si tratta di giapponesi. Tutto ciò nonostante l’attivazione di un sistema di ingresso al Paese molto stringente. A prescindere dalle vaccinazioni, infatti, è necessario munirsi di un doppio tampone molecolare negativo da effettuarsi in patria entro 96 e 72 ore antecedenti alla partenza per Tokyo.
All’aeroporto di arrivo è previsto poi un test salivare e solo in caso di esito positivo si potrà sbarcare in Giappone. Ma non è tutto: per i primi 14 giorni di permanenza non si potranno avere contatti con la popolazione locale, né usare mezzi pubblici o taxi non gestiti dall’organizzazione, né recarsi in bar o ristoranti. Prima di partire è stato necessario presentare un Piano delle attività che si intende svolgere e i siti che si vuole frequentare soggetto all’approvazione del comitato.
Successivamente all’approvazione, ci si registra su due app che monitoreranno l’osservanza del piano da parte del richiedente e il suo stato di salute.

Infine, la capitale nipponica si trova in stato di emergenza e vi resterà fino al 22 agosto.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings