Asilo nido, chiusura scongiurata

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
[caption id="attachment_14553" align="alignleft" width="250"]Vincenza Filippi, Commissario prefettizio del Comune di Isernia Vincenza Filippi, Commissario prefettizio del Comune di Isernia[/caption]

ISERNIA. Il commissario straordinario del Comune di Isernia, dottoressa Vincenza Filippi, è riuscita ad evitare la chiusura pomeridiana dell’asilo nido. Dopo aver approfondito l’analisi del problema e valutato ogni possibile soluzione, il commissario, con propria deliberazione, ha confermato l’apertura dell’asilo durante le ore pomeridiane e, nel contempo, ha ef­fettuato un risparmio di spesa. Infatti, da aprile la struttura resterà attiva di pomeriggio utilizzando le puericultrici comunali e non più il personale della cooperativa che, ad un costo di circa 36.500 euro annui, ha fornito in passato tale servizio. "In questo modo – ha dichiarato la Filippi – il Comune sarà in grado di assicurare la continuità dell’apertura pomeridiana, contenendo i costi attraverso una efficace gestione della cosa pubblica. Sono felice per il positivo esito della vicenda – ha aggiunto – soprat­tutto perché, nell’ottica d’una cor­retta azione amministrativa a tutela delle famiglie, è stato possibile dare idonea risposta alle esigenze dei genitori che affidano i propri bimbi al nostro asilo nido. Colgo l’occasione – ha concluso il commissario – per ringraziare le puericultrici comunali che, con la loro disponibilità, hanno dimostrato spirito di collaborazione e senso del servizio".

Change privacy settings