Tedeschi choc: Isernia con l’Abruzzo se non avrà ciò che le spetta

Tedeschi choc: Isernia con l’Abruzzo se non avrà ciò che le spetta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ultimatum del candidato sindaco a Frattura: 90 giorni per una legge elettorale che restituisca la dovuta rappresentanza al territorio "o indiremo un referendum per lasciare il Molise". Lanciata l’idea di un patto per Isernia: una serie di misure di riequilibrio che servano come compensazione per i servizi, gli uffici e i presìdi persi. Durissimo l’attacco a Nagni: "Con zero voti si permette di prendere ancora in giro i cittadini, i soldi per la frana del Macerone mancano da tre anni e lui promette miracoli". Mercoledì prossimo, intanto, la visita del ministro della Famiglia, Enrico Costa, a sostegno dell’imprenditore (guarda la videointervista)

Privacy Policy