Diritti della persona, il garante scrive ai quattro candidati governatori

Diritti della persona, il garante scrive ai quattro candidati governatori

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per chiedere di esprimersi sul futuro dell’organismo, istituito con legge regionale del 2015

AMPOBASSO. Una lettera aperta ai quattro candidati governatori in corsa per le Elezioni Regionali del 22 aprile. Una lettera scritta da Leontina Lanciano, garante regionale per i diritti della persona, organo monocratico di garanzia istituito con legge regionale 17/2015.

“Gli organi di garanzia – scrive Lanciano - hanno un ruolo fondamentale nella vita sociale delle regioni e in particolare nelle regioni piccole come il Molise. Nello specifico l’azione di questo organo di garanzia è improntata al supporto, alla consulenza, alla facilitazione e mediazione tra il cittadino, portatore di interesse privati, e le pubbliche amministrazioni; alla tutela dei diritti dell’infanzia, attraverso azioni di sensibilizzazione, protezione, orientamento e sostegno e la tutela dei diritti delle persone private della libertà personale”.

“Il 22 aprile – aggiunge - i molisani saranno chiamati al voto per eleggere il nuovo presidente della Giunta Regionale ed i nuovi consiglieri. Ritengo doveroso che i cittadini conoscano la posizione che ciascuno di voi vorrà assumere nei confronti degli organi di garanzia. Prendo atto che nei programmi elettorali e nei dibattiti pubblici non è emerso alcuno spunto tematico relativo alla funzione del Garante Regionale dei Diritti della Persona. Tale precisazione si rende necessaria atteso che sono trascorsi alcuni mesi dal mio insediamento e a tutt’oggi la relativa legge istitutiva è rimasta inattuata per quanto concerne le risorse umane e i giusti finanziamenti per svolgere nel modo più idoneo tale funzione”.

“Auspico che nei restanti giorni di campagna elettorale il dibattito politico possa arricchirsi di queste importanti tematiche fondamentali per la vita politica, amministrativa e sociale della Regione e dei cittadini. Ribadisco la mia disponibilità a qualsiasi confronto e condivisione di queste tematiche”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: manda ISCRIVIMI al numero 3288234063

Privacy Policy