Documento di Economia e finanza, Toma: “L’avanzo delle Regioni per le infrastrutture”

Documento di Economia e finanza, Toma: “L’avanzo delle Regioni per le infrastrutture”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La proposta del neo governatore del Molise illustrata nell’audizione che si è svolta oggi a Montecitorio


CAMPOBASSO. Utilizzare l’avanzo di bilancio delle Regioni per rilanciare gli investimenti, partendo dalle infrastrutture, per far ripartire l’economia del Paese e generare occupazione. Questa la proposta che il governatore del Molise Donato Toma ha formulato durante l’audizione che si è svolta oggi a Roma, presso la Sala del Mappamondo di Palazzo Montecitorio, dei rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

In discussione, di fronte alle Commissioni speciali della Camera e del Senato, il Documento di Economia e Finanza 2018.

A Toma, tra i delegati della Conferenza, il benvenuto e gli auguri del presidente delle Commissioni parlamentari. Nel corso dell’incontro le Regioni hanno rappresentato come e quanto in questi anni abbiano contribuito al risanamento della finanza pubblica, l’impegno profuso non solo in termini di risorse prelevate dal territorio, ma anche di servizi erogati, a fronte dei tagli imponenti operati dallo Stato. Ed hanno elencato una serie di proposte, per rimettere in moto l’economia. Tra queste, quella di Toma, sull’utilizzo dell’avanzo di bilancio.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063 e invia ISCRIVIMI

Privacy Policy