Frane di Petacciato e Civitacampomarano, Toma al Ministero dell’Ambiente

Frane di Petacciato e Civitacampomarano, Toma al Ministero dell’Ambiente

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In qualità di commissario per il dissesto idrogeologico. Già stanziati 41 milioni di euro


CAMPOBASSO. Frane di Petacciato e Civitacampomarano, il governatore Donato Toma, accompagnato dall’assessore Nicola Cavaliere e da una delegazione di tecnici regionali, ha partecipato ad una riunione a Roma, presso la Direzione generale del Ministero dell’Ambiente. Presenti anche i rappresentanti di Ferrovie italiane e di Anas autostrade, oltre ai rappresentanti dell’Autorità di bacino.

Il presidente Toma, quale commissario di governo per il dissesto idrogeologico, acquisita la disponibilità delle risorse per l’intervento di mitigazione della frana di Petacciato, circa 41 milioni di euro, ha dato il via alle procedure per avviare l’intervento. Per quanto riguarda il dissesto di Civitacampomarano, il commissario ha invece disposto l’acquisizione dello studio preliminare, redatto a cura del Comune.

Un’accelerazione sul tema della risoluzione dell’emergenza frane, quella disposta dal Governo regionale, con l’impiego di tutte le risorse disponibili e l’acquisizione di nuovi finanziamenti.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Privacy Policy