Vaccini obbligatori, pronta la proposta di legge a firma di Facciolla e Fanelli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sarà presentato in Consiglio il testo normativo regionale predisposto per  la tutela della salute dei minori


CAMPOBASSO. Proteggere l’intera comunità e più in particolare i bambini, non ancora vaccinati, dalle false informazioni che riguardano i vaccini obbligatori. Questo l’obiettivo che deve essere raggiunto dalla Regione Molise ed è quanto richiesto dal Partito Democratico rappresentato in consiglio da Micaela Fanelli e Vittorino Facciolla.

“Noi siamo preoccupatissimi – le parole di Micaela Fanelli - temiamo un effetto gregge sul piano culturale, con l’ignoranza che prevale sulla scienza medica e sul buon senso. Il problema non si pone solo per i bambini che non vengono vaccinati ma si pone anche per gli altri che possono subire indirettamente l’influenza di un bambino non sottoposto a vaccinazione. Noi siamo dalla parte della salute dei bambini – prosegue la consigliera del Pd- siamo dalla parte dell’articolo 32 della Costituzione, siamo dalla parte dei medici e della chiarezza delle procedure. Su questo ci batteremo con forza contro i new media, contro quello che sta succedendo sulla rete perché il vero rischio al quale stiamo andando in contro non è solo l’effetto gregge riguardante i vaccini in senso stretto ma una deriva culturale del popolo italiano e dei nostri cittadini”

Fanelli e Facciolla hanno poi proposto il testo dell’articolo 1 della proposta di legge regionale riguardante le disposizioni in merito alle vaccinazioni per i minori di età, che prevede l’obbligo, per l’iscrizione scolastica, di aver assolto alle indicazioni sui vaccini prescritti dalle leggi. L’obbligo investe i bambini da iscrivere al nido d’infanzia, alla scuola di infanzia e ai servizi integrativi della scuola d’infanzia. Nella eventualità di minori di età non in regola con gli obblighi vaccinali, i responsabili delle strutture non procederanno all’iscrizione, comunicando ai servizi territoriali competenti il mancato assolvimento degli obblighi vaccinali.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings