Torna a riunirsi il Consiglio regionale, immigrazione e area portuale di Termoli all'ordine del giorno

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il presidente Salvatore Micone ha fissato per domani, giovedì 9 agosto, alle ore 10:00, l’adunanza di Palazzo D’Aimmo


CAMPOBASSO. Si preannuncia calda e non priva di colpi di scena quella che sarà l’ultima seduta consiliare prima del ferragosto. Il primo punto all’ordine del giorno sarà la discussione della mozione a firma dei consiglieri Facciolla e Fanelli sull’istituzione di un comitato interregionale per la gestione dell’iter istituzionale del Parco nazionale del Matese. Altra questione delicata sarà sollevata dai consiglieri pentastellati che riaccenderanno l’attenzione sugli ex lavoratori precari dell’Asrem.

Si promettono vivaci botta e risposta anche sulla questione immigrazione con l’interpellanza, sempre a firma dei consiglieri del partito democratico, ad oggetto ‘informazioni circa la linea politica che il presidente della giunta regionale intende perseguire sul tema dei migranti presenti nel Molise’. La discussione verterà poi sull’interpellanza, a firma dei consiglieri Nola, Greco, Primiani, De Chirico, Fontana e Manzo avente ad oggetto la situazione dei Consorzi di bonifica e necessità di una nuova legge di riforma sugli stessi. Riguarderà invece la consegna del polo scolastico di Agnone l’interrogazione con risposta scritta e orale a firma del consigliere dei 5 stelle Andrea Greco. Sempre i 5 stelle sono protagonisti di una interrogazione relativa al dissesto idrogeologico e la prevenzione e la gestione dei rischi ambientali.

 Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

 

Change privacy settings