“Una fiera internazionale per il tartufo”: la proposta di Aida Romagnuolo

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La consigliera regionale della Lega assicura il suo impegno per valorizzare il prodotto tipico celebrato in questi giorni a San Pietro Avellana: “Intesa perfetta con l’assessore Cotugno”


SAN PIETRO AVELLANA. “Sarà un mio personale e significativo impegno assumere ogni iniziativa, perché il tartufo molisano possa rappresentare per davvero a livello nazionale e internazionale uno dei volani dell'economia locale. Un bene di grandissimo valore su cui investire perché possa entrare negli annali enogastronomici della nostra regione, anche in considerazione dei generosi guadagni che se ne ricavano a livello occupazionale”.

Lo ha assicurato la consigliera della Lega Aida Romagnuolo a margine della Fiera del tartufo nero che si è tenuta nei giorni scorsi a San Pietro Avellana. “Mi confronterò immediatamente con l’assessore alla cultura e al turismo Vincenzo Cotugno, da sempre sensibile e disponibile a questi eventi, perché la Fiera del tartufo nero che si svolge a San Pietro Avellana un importante appuntamento a livello nazionale ed internazionale su cui investire e, la Regione Molise, deve fare la sua parte.

Desidero, come tutti i molisani, una vera e autentica fiera del tartufo – ha continuato Romagnuolo - che necessita dell’apporto e dei consigli di un gruppo di esperti capaci di catapultarla da una modesta e dignitosa fiera di livello locale, in una straordinaria manifestazione a livello internazionale. Io farò del tutto, consapevole della disponibilità mai messa in discussione dell’assessore Cotugno, ma anche quella del sindaco Francesco Lombardi, del suo vice sindaco Alberto Ricci e quello di tutta l’amministrazione comunale e della Pro Loco, perché in sinergia, riusciremo a promuovere un progetto che lanci definitivamente a livello nazionale internazionale una delle più autentiche manifestazioni molisane dove – ha concluso -, al centro di tutta l’attenzione c’è solo lui, il tartufo”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings