Isernia, ecco come rinasce il centro storico: 30 migranti in arrivo

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Tuona il consigliere di Forza Italia Raimondo Fabrizio: “Quartiere ghetto, ecco le vere politiche di ‘rivitalizzazione’ dell’amministrazione comunale". E solleva dubbi sull’idoneità della struttura destinata ad accogliere tra i 20 e i 30 stranieri



ISERNIA. Tra i venti e i trenta migranti per ‘ripopolare’ il centro storico, dandogli nuova linfa. Struttura di accoglienza prossima ad aprire i battenti, in queste ore, nel borgo antico di Isernia. Lo rende noto il consigliere di Forza Italia a Palazzo San Francesco, Raimondo Fabrizio, che, dopo il caso via Berta, torna a tuonare contro la proliferazione di strutture per immigrati “che ormai spuntano come funghi” in ogni parte della città.

I migranti in questione – non è ancora chiaro se si tratti di trasferimenti da altri Cat o di nuovi arrivi – verrebbero ad essere allocati nel cuore di corso Marcelli, nei pressi della palazzina dove sorgeva l’ex taverna Maresca. Un provvedimento che Fabrizio contesta nel metodo e nel merito. Dito puntato in primis contro l’amministrazione d’Apollonio, ‘rea’ a sua avviso di perseguire “politiche di rilancio del centro storico che finiranno per farlo svuotare completamente dagli isernini. Il rischio è di trasformare il quartiere, già ad alto tasso di immigrazione, in un ghetto per stranieri che ben poco avrà a che fare con l’integrazione di cui ci si riempie la bocca. Il tutto senza interessarsi più di tanto dell’impatto sociale di certe scelte calate dall’alto, di fronte alle quali si continua a rimanere totalmente inerti”.

Non solo: per il capogruppo forzista al Comune di Isernia, la struttura destinata a dare alloggio ai migranti presenterebbe delle “inidoneità. Non capisco, infatti, come sia possibile superare certi ostacoli con facilità, quando si tratta di persone che lavorano nel settore dell’accoglienza. Anche su questi aspetti va fatta chiarezza, subito”.

Fabrizio, pertanto, annuncia fin d’ora battaglia in Consiglio comunale.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale