Salvini contro Bregantini, la Cgil con il vescovo: “Gravissime le dichiarazioni del ministro”

Salvini contro Bregantini, la Cgil con il vescovo: “Gravissime le dichiarazioni del ministro”

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il segretario generale Sandro Del Fattore ha preso posizione in merito alla querelle nazionale, nata dopo che il presule ha definito “indecente” la decisione di chiudere i porti italiani ai migranti



CAMPOBASSO. Querelle Bregantini-Salvini, la Cgil del Molise esprime solidarietà al vescovo di Campobasso Bojano Giancarlo Bregantini, che aveva definito “indecente chiudere i porti ai migranti”. E definisce “gravissime” le dichiarazioni del ministro dell'Interno, riprese da esponenti locali della Lega.

“I toni contenuti sono inaccettabili – ha dichiarato il segretario generale della Cgil Sandro Del Fattore - Ci si scaglia violentemente contro persone, come coloro tenuti in ostaggio per diversi giorni sulla nave ‘Diciotti’, che fuggono da carestie e dai lagher libici, come tante testimonianze stanno a dimostrare. E ci si scaglia contro persone come Monsignor Bregantini e tante altre persone e associazioni, che invece si battono per la solidarietà e l’accoglienza. Perché di solidarietà e accoglienza c’è bisogno, tanto più in un Paese e in una Regione che sanno cosa significa emigrare dalla propria terra”.

“Invece, da parte di alcuni esponenti politici – ha aggiunto Del Fattore - prevale il rifiuto arrogante verso i più deboli e l’insulto verso chi accoglie le persone in difficoltà. Salvini e altri esponenti della Lega si dimostrano forti e arroganti con i più fragili, mentre sono deboli e subalterni verso i più forti, visto che sono i sostenitori di una riforma fiscale, la Flat tax, che, se approvata, favorirà i detentori di grandi ricchezze”.

“Nel contempo, mentre si scagliano contro i migranti, nulla si fa per la crescita e lo sviluppo del Paese, mentre si intendono costruire barriere tra poveri e persone in difficoltà, sia migranti che cittadini italiani. Per questo – ha concluso il segretario della Cgil - esprimiamo la più grande solidarietà verso Brigantini e rinnoviamo tutto il nostro impegno per politiche di solidarietà e di accoglienza”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

 

Privacy Policy