Scuole inagibili del cratere, in arrivo 3,6 milioni di euro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Su richiesta della Regione Molise, c’è il decreto del ministero dell’Istruzione. Tre gli istituti beneficiari del finanziamento. Soddisfatta la Dirigente dell'Ufficio Scolastico regionale Anna Paola Sabatini



CAMPOBASSO/ROMA. Oltre tre milioni di euro per mettere in sicurezza le scuole dei principali centri del cratere. A stanziarli, a seguito della richiesta della Regione Molise, il Ministero dell’Istruzione, allocando risorse dal cosiddetto Fondo per le emergenze.

L’apposito decreto è stato firmato e destinatari del finanziamento sono tre istituti: il Liceo linguistico e pedagogico di Guglionesi, per il quale sono previsti interventi per 2 milioni 550mila euro; la Scuola primaria e secondaria via Jovine del Comune di Portocannone, che avrà a disposizione 1 milione 53mila euro; la Scuola primaria e di infanzia via Roma del Comune di Tavenna, alla quale arriveranno 80mila euro.

L’annuncio – lanciato sui social e riportato dell’Ansa – è dello stesso ministro Marco Bussetti: "La sicurezza delle nostre scuole rappresenta una priorità – ha detto - E voglio dimostrarlo con i fatti. Ho firmato in queste ore un decreto che stanzia 3,6 milioni per mettere in sicurezza gli edifici di tre istituti scolastici dichiarati inagibili dopo le scosse di terremoto che hanno il colpito il Molise ad agosto".

Al Ministro ha risposto, tramite Twitter, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale del Molise, Anna Paola Sabatini. “A nome mio personale e di tutta la Comunità scolastica del Molise - ha scritto - ringrazio il Ministro Marco Bussetti per la straordinaria vicinanza alla nostra regione e ai territori colpiti dal terremoto. Le risorse stanziate sono un segnale concreto per la sicurezza delle nostre scuole”. La stessa Sabatini ha voluto sottolineare come sia stato possibile raggiungere questo obiettivo anche grazie ad un proficuo lavoro di squadra avviato con la Regione e tutti gli altri enti coinvolti. Le somme stanziate dal Ministro verranno accreditate direttamente agli Enti proprietari degli Istituti.

 

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Change privacy settings