Commissario sanità, il governatore attacca: “Il M5s non mi vuole per togliermi la gestione della Regione”

Commissario sanità, il governatore attacca: “Il M5s non mi vuole per togliermi la gestione della Regione” Commissario sanità, il governatore attacca: “Il M5s non mi vuole per togliermi la gestione della Regione”
Watch the video

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

VIDEO ESCLUSIVO/ Il duro affondo del governatore del Molise durante la convention per il rilancio del partito di Forza Italia di scena a Fiuggi


FIUGGI. Introdotto dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, il presidente della Regione Molise interviene alla convention di Forza Italia di scena a Fiuggi.

Dopo una panoramica sull’attività di governo e qualche battuta di spirito, in pieno stile berlusconiano, Donato Toma tocca il dolente tema della sua mancata nomina a commissario ad acta per la sanità. E per questo non risparmia strali al Movimento Cinque Stelle.

“In Molise ho tutto – afferma al cospetto della gremita platea - Sono commissario al dissesto idrogeologico e all’emergenza terremoto, ma ho un problema: non sonno commissario alla sanità, perché una parte di Governo, quella ‘gialla’, non mi vuole. Non perché non voglia Donato Toma, ma perché non vuole affidare la guida del settore al presidente di una regione in cui ha perso le elezioni. Questo perché in Molise l’80% del bilancio è sanità, per cui se mettono un grillino, ops un ‘giallo’, a fare il commissario ad acta, mi tolgono la gestione della regione, praticamente. E mi sto battendo in tutti i modi.

La Conferenza delle Regioni all’unanimità – ancora il governatore – ha preso le mie parti con la sottoscrizione di un documento sottoposto alla ministra Stefani per le Autonomie locali. Anche il Consiglio regionale del Molise lo ha chiesto a gran voce con un documento. Ho scritto personalmente una lettera, l’altro ieri, al Consiglio dei Ministri, dicendo che la nomina manca da cinque mesi. E, in tutto ciò, il capogruppo ‘giallo’ in Consiglio regionale ha pure il coraggio di dire che io ho impedisco la nomina del Commissario”.

Insomma, nonostante l’amarezza, Toma annuncia che sulla questione non recederà di un millimetro.

Poi la chiosa con l’invito ai presenti a visitare il Molise.

 (FOTO E VIDEO DI SIMONE MANOCCHIO)

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings