Pd, Ruta sindaco 'insidia' Battista. Veneziale e Facciolla per la segreteria

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Riparte il 'totocandidature in vista del doppio appuntamento politico-elettorale per i dem, con le Primarie di fine anno e le Comunali della primavera 2019. Centrodestra alla ricerca del candidato; nel M5s contesa tra Gravina e Cretella


CAMPOBASSO. La doppia sfida delle Primarie, per la scelta del nuovo segretario regionale del Pd e del candidato sindaco di Campobasso per il centrosinistra. Un unico metodo per un doppio appuntamento politico-elettorale, per il Partito democratico del dopo Renzi e del dopo Fanelli.

Prima le Primarie per la scelta del nuovo leader dem, entro fine anno. Poi le Comunali, con tutta probabilità nel mese di maggio. Nella tornata 2019 particolarmente attese, visto che interesseranno le amministrazioni di Campobasso e Termoli. Rimettendo alla valutazione del tavolo della coalizione l’operato dei sindaci in carica, Antonio Battista e Angelo Sbrocca. Che, se saranno ricandidati, dalla trattativa o dalle Primarie, saranno sostenuti da una coalizione molto diversa da quella del 2014. Quando il governo giallo-verde non era neppure ipotizzabile e non era iniziata la spinta centrifuga di molte forze del centrosinistra verso il centrodestra. Secondo il modello che ha portato all’elezione del governatore del Molise Donato Toma.

Tornando ai dem, la riconferma dell’uscente Antonio Battista non è certo scontata. Col sindaco in carica che spinge per la prova delle Primarie, non scevra di rischi, certo. Ma in grado di conferirgli l’investitura ufficiale, oltre che del partito dello schieramento. E il primo sostegno di simpatizzanti e cittadini, da confermare poi alla prova delle urne. Che si sa, è un'altra cosa. Nelle ultime ore, nel ‘totoscenari’ è comparso anche il nome dell’ex senatore Roberto Ruta, uscito dalla scena politica alla vigilia delle Regionali. L’esperimento di Molise 2.0 è stato messo da parte in zona Cesarini, per favorire l’unità del centrosinistra sotto la bandiera di Carlo Veneziale, tra i favoriti nella contesa per la scelta del nuovo segretario regionale del Pd. In alternativa a Vittorino Facciolla o all’ex parlamentare Laura Venittelli.

Difficile però immaginare Ruta in corsa per la candidatura a sindaco al posto di Battista, da sempre un suo fedelissimo. Anche se in politica 'never say never'. Battista che alle Primarie potrebbe vedersela con Bibiana Chierchia o Carmela Lalli, ma anche con Salvatore Colagiovanni, sempre che l’assessore alle Attività produttive non decida di cambiare casacca. Passare al centrodestra, secondo alcuni rumors, o mettersi alla guida di un’area civica. Se ci sarà il sempre annunciato Terzo Polo

Trattative appena partite, invece, nel centrodestra, che lunedì si è riunito a Palazzo D’Aimmo, durante la pausa del Consiglio regionale. Assente per motivi di salute la leader di Forza Italia Annaelsa Tartaglione. Argomento, proprio le Comunali di Campobasso e Termoli, con i nomi dei papabili ancora ‘top secret’. O forse ancora da individuare. Attingendo anche alla schiera dei transfughi, quelli che starebbero per abbandonare la nave della maggioranza di Palazzo San Giorgio. Ma con la soluzione dell'alleanza M5s-Lega difficile da replicare in chiave Comunale.

In zona Cinque stelle non si starebbero escludendo ipotesi di liste ‘satellite’, da affiancare a quella ufficiale, con il simbolo del movimento. Perché anche tra i pentastellati sono diversi a mettere da parte la ‘purezza’ in nome del “da soli non si vince”. Con il totocandidati che vede Roberto Gravina e Simone Cretella tra i papabili, con qualche chance in più per il primo di ottenere l’imprimatur. Che arriverebbe comunque dal ‘popolo della rete’. Secondo un metodo consolidato. Quello della piattaforma Rosseau.

Carmen Sepede

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Change privacy settings