Isernia, il Comune avvia la dismissione delle società partecipate: indetta l’asta pubblica

Isernia, il Comune avvia la dismissione delle società partecipate: indetta l’asta pubblica

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Pubblicato il bando di gara per la cessione delle azioni in Molise Sviluppo, nella Banca Popolare delle Province Molisane e nell’Agenzia SFIDE


ISERNIA. Come deliberato dal Commissario straordinario nel marzo 2016 e dal Consiglio municipale nel novembre del 2017, il Comune di Isernia ‘razionalizza’ le sue società partecipate e indice un’asta pubblica per cedere le proprie quote in Molise Sviluppo, nella Banca Popolare delle Province Molisane e nell’Agenzia SFIDE.

La gara si svolge con il metodo delle offerte segrete in rialzo rispetto al presso base.

Nel dettaglio, per quanto concerne la società consortile per azioni Molise Sviluppo, si tratta di 100 azioni del valore nominale di 294,50 euro, per una percentuale di partecipazione del 7,30. L’importo a base d’asta è pari a 32mila 121,23 euro.

Per la Banca Popolare delle Province Molisane sono a bando 10 azioni con valore nominale di mille euro, per una percentuale dello 0,07%, con base pari a 11mila 246,84 euro.

Per l’Agenzia SFIDE, infine, si tratta di 9 azioni le cui quote valgono 964,33 euro, per una partecipazione del 10,99%. L’importo a base d’asta è determinato in 17mila 453,44 euro.

Il Comune di Isernia garantisce la piena proprietà delle azioni e delle quote oggetto di alienazione nella presente procedura e così come pure la loro libertà da pesi, sequestri, pignoramenti o altri vincoli di sorta.
Non sono accettate offerte al ribasso rispetto al prezzo posto a base d’asta e i lotti offerti non sono frazionabili. L’offerta presentata è, altresì, vincolante ed irrevocabile per il periodo di 180 giorni decorrenti dal termine ultimo di scadenza del bando.

Sono ammessi a partecipare alla procedura gli enti pubblici, gli enti privati con personalità giuridica, le società, le imprese individuali o le persone fisiche, nei limiti previsti dagli Statuti sociali e che si trovino nelle condizioni idonee per contrattare con la Pubblica Amministrazione.

I plichi contenenti le offerte e la documentazione, a pena di esclusione dalla gara, dovranno essere idoneamente sigillati e dovranno essere inviati entro il termine perentorio delle ore 12:00 del trentesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale.
I plichi potranno essere inoltrati a mezzo raccomandata del servizio postale, oppure mediante agenzia di recapito autorizzata o corriere espresso, o tramite consegna a mano, al seguente indirizzo: Comune Isernia - Ufficio Protocollo - P.zza Marconi n. 1.

Tutti i dettagli di gara sono consultabili sul sito ufficiale di palazzo San Francesco.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

 

Privacy Policy