Reddito di cittadinanza, al Molise circa 88 milioni per 11mila 400 famiglie

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Queste le stime dello Svimez sull’introduzione della misura dall’aprile del 2019 e fino alla fine dell’anno. Nel Mezzogiorno più fondi alla Campania, mentre la nostra regione è fanalino di coda


CAMPOBASSO. Lo Svimez fa i conti e stima che per 'coprire' il reddito di cittadinanza nelle regioni del Mezzogiorno servirebbero oltre 10 miliardi di euro per i nove mesi nel 2019, ammesso che la misura sia operativa dal mese di aprile.

Il trenta percento del totale dei fondi andrebbe alla Campania con quasi 3,1 miliardi di euro. A seguire Sicilia, Puglia e Calabria. Ultimo il Molise, cui spetterebbero soli 88 milioni. Anzi, per la precisione, 87.950.017.

Le famiglie che potranno potenzialmente beneficiare dei 780 euro mensili sarebbero 11mila 400, con la seguente ripartizione: 2.100 nuclei con Isee nullo, 2.900 con Isee tra 0 e 3mila euro, 3.400 nuclei familiari tra i 3 e i 6mila euro e 3.000 tra i 6 e i 9mila euro.

A livello territoriale – riferisce poi l’Ansa Molise - 8.500 possibili beneficiari risiedono in provincia di Campobasso, 2.900 in quella di Isernia.

Con l’introduzione di tale misura di sostegno al reddito il Governo punta ad innalzare il Pil.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings