'Don Milani', problemi continui. Pilone annuncia una interrogazione urgente al Sindaco

'Don Milani', problemi continui. Pilone annuncia una interrogazione urgente al Sindaco

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La scuola primaria di via Leopardi a Campobasso al centro di una ‘raffica’ di problematiche: prima i termosifoni non funzionanti, ora la perdita copiosa d’acqua che ha allagato le aule. “Ma con un milione e mezzo di euro, usati per quella struttura, non se ne sarebbe realizzata una nuova?”


CAMPOBASSO. Soldi pubblici che sono serviti a ristrutturare scuole vecchie che mostrano gli anni ai danni della comunità e degli studenti.

E’ questo il pensiero di Francesco Pilone, consigliere comunale di opposizione che, all’ennesimo disagio patito dagli alunni a fronte dell’allagamento dell’Istituto di via Leopardi, ha annunciato che presenterà una interrogazione urgente.

Francesco Pilone

“Incresciosi gli avvenimenti che si stanno susseguendo presso la struttura che ospita la scuola primaria Don Milani, dell'Istituto comprensivo Petrone, in Via Leopardi a Campobasso – scrive il consigliere Pilone -. La scorsa settimana alcuni termosifoni sono risultati non funzionanti, oggi la perdita di un tubo che pare abbia allagato alcune aule dell'Istituto. Parliamo di una scuola che è stata consegnata alla collettività due mesi or sono – rimarca Pilone - dopo interventi di adeguamento sismico. Seppur da sempre contrario, orgogliosamente, a questi lavori, oggi si vedono i frutti, ahimè, di interventi su una struttura vecchia di 40 anni che hanno avuto appostamenti di oltre un milione e mezzo in 4 anni”.

Il consigliere riflette sull’entità della cifra, sugli ‘incidenti’ che coinvolgono l’istituto abbastanza di frequente e si chiede: con quei soldi ne avremmo costruita una nuova?

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy