Sindaco di Campobasso, Cancellario lancia le Primarie del centrodestra: “Scelgano i cittadini”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La proposta in replica al capogruppo della Lega Aida Romagnuolo, secondo la quale le candidature, sia nel capoluogo che a Termoli, spettano al ‘Carroccio’



CAMPOBASSO. Primarie del centrodestra per la scelta del candidato sindaco di Campobasso. A proporre la consultazione preelettorale, storicamente utilizzata dal centrosinistra per individuare il leader, è la consigliera comunale di Democrazia popolare Marialaura Cancellato.

Una proposta che è anche una presa di distanza dalla posizione espressa dal capogruppo della Lega in Consiglio regionale Aida Romagnuolo, che senza mezzi termini ha detto “la Lega è il primo partito della coalizione e i candidati sindaco di Campobasso e Termoli toccano entrambi a noi”.

Chiaro messaggio al tavolo del centrodestra, al quale è arrivata la risposta secca della vice presidente del Consiglio comunale. “Esiste un metodo democratico che si chiama ‘Primarie’ – ha scritto Cancellario in un post su Facebook - e sarebbe il caso di sperimentarlo. Facciamo decidere ai cittadini campobassani il nome del candidato sindaco di centrodestra e proviamo a sganciarci dalle vecchie logiche dei numeri e delle imposizioni”.

Non è la prima volta che anche dalle file del centrodestra si invoca la strada delle Primarie, per perseguire l’unità della coalizione. E' stato fatto in passato, lo ha fatto ora Marialaura Cancellario, il cui nome è da tempo nel totocandidati del centrodestra, come il consigliere Francesco Pilone, la cui posizione è sostenuta dal Popolo della Famiglia e come i consiglieri leghisti Alberto Tramontano e Alessandro Pascale. E a un altro nome a sorpresa. Si dice una donna della società civile.

C.S.

 

Change privacy settings